Riconoscimenti e premi

  • Per due volte riceve l’Oscar della critica di Moda per la migliore collezione
  • 1952. Riceve il Giglio d’oro della Moda
  • 1953. Riceve una medaglia d’oro dal Museo di Philadelphia, per un abito presentato a Los Angeles, insieme ai vari rappresentanti europei
  • 1969. Riceve l’Oscar della calzatura
  • 1971. Vince il premio La trama d’oro
  • Il 2 Giugno 1972 viene insignita dal presidente della Repubblica del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica, successivamente riceve il titolo di Ufficiale della Repubblica
  • Animatrice di spettacoli e iniziative benefiche: nel dicembre del 1970 per la Croce Rossa (presso l’Hotel principe Savoia di Milano, ospite d’onore Josephine Baker, presentano Gisella Pagano e Sandro Massimini)
  • Organizza un’asta di beneficenza per la Casa di Riposo dei Musicisti Giuseppe Verdi di Milano, donando 70 abiti ispirati alle opere liriche tenutesi alla Scala
  • Nel 1973 riceve l’Ape d’Oro, riconoscimento alla imprenditorialità
  • 1974 riceve il premio Oscar internazionale per l’Alta Moda Pellicceria: la Maschera d’Argento
  • Il Comune di Milano le conferisce l’Ambrogino d’Oro
  • Jole Veneziani ad Aprile del 1980 viene eletta tra le «persone che hanno fatto grande Milano», dedicandole una mostra e una monografia a cura di Edgarda Ferri. Le viene assegnata nell’occasione una medaglia d’oro opera dello scultore Pomodoro