La memoria della moda e del costume a Roma e nel Lazio

 

Presentazione Progetto “Archivi della Moda del ’900″

Tempio di Adriano – Piazza di Pietra
Roma, 1° febbraio 2010


Restituire a Roma un ruolo fondamentale nel recupero della memoria di “città aperta” alla creazione e allo sviluppo della Moda Italiana: è l’arduo obiettivo che i promotori del Progetto “Archivi della Moda del ‘900” – Direzione Generale degli Archivi, Soprintendenza Archivistica per il Lazio (MiBAC) e Associazione Nazionale Archivistica Italiana in collaborazione con la Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali – stanno tessendo insieme a numerose istituzioni pubbliche e soggetti privati, operanti a Roma nel settore della moda e del costume. Grazie ad una rete di sinergie operative, si stanno attuando azioni di conoscenza, recupero e valorizzazione degli archivi della moda, al fine di ricostruire una realtà produttiva e culturale di assoluta eccellenza. A Roma inoltre la produzione di moda si coniuga potentemente alle creazioni per il mondo dello spettacolo, del cinema e del teatro: l’attività di censimento e mappatura abbraccia infatti oltre alle attività prettamente legate alla moda, anche le sartorie cine-teatrali, i costumisti e accessori per il cinema e il teatro.

Nell’ambito di AltaRomAltaModa, sarà presentato, da rappresentanti istituzionali ed esperti del settore, lunedì 1° febbraio il Progetto “Archivi della Moda del ‘900”. La memoria della moda e del costume a Roma e nel Lazio, enucleando gli obiettivi, le finalità e il calendario delle iniziative future previste a Roma e nel Lazio. Durante l’incontro verranno proiettati alcuni filmati di repertorio legati alla Moda provenienti dall’Archivio Storico dell’Istituto Luce.

Interventi: